• w-facebook
  • w-flickr

AVdance - APS

(...)

Art. 2

L’Associazione persegue finalità civiche, solidaristiche e di utilità sociale con lo scopo di promuovere socialità, mutualismo e partecipazione e contribuire alla crescita culturale e civile dei propri soci, come dell’intera comunità.

Sono finalità dell’associazione:

-la promozione del benessere delle persone e il riconoscimento del diritto alla felicità;

-la promozione della cultura, delle sue forme espressive, della creatività e delle attitudini creative, degli spazi per l'espressione, la formazione, la creazione, la produzione e fruizione culturale;

-il riconoscimento dei diritti culturali, la promozione dell’accesso universale alla conoscenza, al sapere, all'educazione, alla cultura, all’uso delle nuove tecnologie della comunicazione, la promozione dell'inclusione digitale (e-Inclusion);

-la promozione della cultura cinematografica e audiovisiva, ai sensi della Legge 220/2016, attraverso proiezioni, dibattiti, conferenze, corsi;

Art. 3

I) L’Associazione persegue le finalità civiche, solidaristiche e di utilità sociale di cui all’art. 2 mediante lo svolgimento in favore dei propri associati, di loro familiari e di terzi, delle seguenti attività di interesse generale di cui all’Art. 5 del Codice Terzo Settore, D.lgs 117/2017:

i) organizzazione e gestione di attività culturali, artistiche o ricreative di interesse sociale, incluse attività, anche editoriali, di promozione e diffusione della cultura e della pratica del volontariato, realizzate attraverso l’organizzazione e la promozione di attività quali, a titolo esemplificativo e non esaustivo, spettacoli, rassegne, festival, mostre, convegni, corsi, seminari;

d) educazione, istruzione e formazione professionale, ai sensi della legge 28 marzo 2003, n. 53, e successive modificazioni, nonché le attività culturali di interesse sociale con finalità educativa, realizzate attraverso l’organizzazione e la promozione di attività quali, rassegne, festival, convegni, corsi, seminari, nonché fornendo spazi di ritrovo ove praticare esperienze culturali, soprattutto performative, atti ad incentivare l'aggregazione creativa e l'interrelazione personale;

l) formazione extra-scolastica, finalizzata alla prevenzione della dispersione scolastica e al successo scolastico e formativo, alla prevenzione del bullismo e al contrasto della povertà educativa, realizzate mediante convegni, conferenze anche in collaborazione con altri enti, tra cui scuole e amministrazioni comunali o altre associazioni, nonché spettacoli musicali, teatrali e relativi corsi.

Tutti i campi in cui si manifestano esperienze culturali, ricreative e formative e tutti quelli in cui si può dispiegare una battaglia civile contro ogni forma d’ignoranza, d’intolleranza, di violenza, di censura, d’ingiustizia, di discriminazione, di razzismo, di emarginazione, di solitudine forzata, sono potenziali settori d'intervento dell’Associazione. In generale sono potenziali settori di intervento dell’Associazione, ove compatibili, le attività di cui all'articolo 5 del CTS e successive modificazioni e integrazioni.

L'Associazione può inoltre svolgere, all’interno della sede sociale, attività di somministrazione ai soci di alimenti e bevande come momento ricreativo e di socialità, complementare all’attuazione degli scopi istituzionali e delle attività di interesse generale, come previsto dall'art. 85 comma 4 del Codice del Terzo Settore, D. Lgs n.117/2017.

II)  (...)

L’associazione AVDANCE è un circolo aperto ai soci tesserati ARCI

Il tesseramento è possibile all’interno della struttura stessa